I buoni propositi per un anno più felice

a cura della Dott.ssa Silvia De Luca Osteopata

Eccoci in questo nuovo anno ormai iniziato.

Le aspettative sono tantissime per ognuno di noi, come è normale che sia, c’è chi si augura che le cose cambino completamente chi vorrebbe che tutto restasse cosi’ com’è .

Ma cio’ su cui vorrei poneste l’attenzione sono i  buoni propositi per l’anno nuovo:

ve ne porporro’  uno al mese , sentitevi liberi di coltivarli secondo la vostra personalità e creatività, l’importante è che ricordiate che da questi e dal vostro impegno dipenderà  la vostra serenità e la vostra salute, sono le chiavi per  avere una vita migliore.

A molti potranno sembrare forse inutili, strani,  scontati , già sentiti, ma è la loro pratica, non solo la loro conoscenza, a farne la differenza.

Il primo buon proposito , quello per il mese di gennaio è

RALLENTARE

Per spiegare quanto è fondamentale questa nuova  abitudine  vi suggerisco di osservare gli animali, , come vivono cosa fanno nelle loro giornate, quelli domestici e quelli liberi.

Loro sono parte della natura ( in fondo anche noi apparteniamo alla natura, anche se forse questo legame potremmo  non sentirlo o  non ricordarlo)

 Ecco osservando questi esseri viventi attentamente possiamo  notare che loro non si affacendano continuamente, tutto il giorno , ma solo quando è necessario.

Anche per noi è cosi?

se la tua risposta è no , inizia col fare solo cio’ che senti come urgente in quel momento , non in quella giornata ma in quel momento.

Dobbiamo ricordare sempre che noi viviamo  un’ istante alla volta, non  ci serve pensare a cosa faremo nel pomeriggio o questa sera se ora  è mattino.

L’abitudine a programmare forse ci farà sentire più organizzati, ma inevitabilmente anche stressati, infelici e percepiamo  ogni evento che viviamo come insapore, come se non ci avesse lasciato nulla .

La vita è fatta di istanti, assaporandone uno ad a uno potremmo dire che avremmo vissuto, altrimenti è solo sopravvivenza.

Dunque fai le cose il più lentamente possibile, osserva e  accorgiti di quando la tua voce interna ti dice : CORRI CORRI  CORRI, e lasciala sfogare ma non assecondarla per non cadere in alcun circolo vizioso,

e muoviti come se tu fossi in un negozio di cristalli fragilissimi, dove nulla si deve rompere,

 assapora cio’ che fai, respiraci dentro

all’ inizio potrà essere un po’ difficile ;   sappi che è normale : la mente e il corpo per imparare una nuova abitudine ci impiega quasi un mese, quindi dovrai prestarci attenzione, ma poi verrà semplice e automatico ,se lo praticherai con costanza e disciplina.

Buon inizio percorso e  buon anno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *