Nagilogy, il Pilates si tuffa in piscina

E’ un nuovo metodo di allenamento che alterna: il nuoto (e l’apprendimento della tecnica delle differenti nuotate) e l’esecuzione di esercizi del metodo Pilates ovviamente adattati per essere eseguiti in piscina.

Nagilogy nasce grazie a Diego D’Onofrio, alla sua esperienza maturata nell’insegnamento del nuoto, amplificata dall’approccio all’acqua conosciuto in occasione di vari studi e seminari, alla pratica della bioenergetica, del training autogeno e del Pilates.

Quali sono i suoi benefici?

Il connubio fra nuoto e Pilates mira a unire i benefici di queste due discipline con particolare attenzione alla stabilizzazione della muscolatura addominale profonda, core, allenamento propedeutico alla pratica di tutte le altre attività sportive e fisiche in generale, che, nel caso specifico del nuoto, migliora l’assetto del corpo in acqua e lo scivolamento.

L’immersione nell’acqua, oltre a produrre analogo effetto di scarico sulle articolazioni e di beneficio sul sistema cardiocircolatorio della posizione distesa, tipica del metodo Pilates, aggiunge gli effetti antalgico e miorilassante ad essa connessi,  drenante dovuto alla moderata compressione esercitata dalla massa d’acqua sul corpo e di stimolo propriocettivo, legato all’esecuzione dei movimenti in un mezzo, l’acqua, più denso, che amplifica le sensazioni, rispetto all’esecuzione del medesimo movimento in un mezzo più rarefatto quale è l’aria.

Si pratica individualmente o in gruppo?

Le lezioni sono dedicate da 1 a 4 allievi. All’inizio l’ideale sarebbe fare delle lezioni individuali per imparare gli esercizi base. Il programma di allenamento poi si può inserire in un corso di nuoto normale o di un gruppo di agonisti.

Per chi è indicato?

E’ indicato per tutti senza limiti di età o condizione fisica anche perché l’allenamento può essere calibrato in base alle esigenze dell’allievo.

Per ulteriori informazioni o per prenotare una lezione potete scrivere a nagilogy@gmail.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *